• I nostri Sponsor

Michele Molinari ai Mondiali Junior 2020

Convocato per Lenzeheide (SUI), esordirà in settimana

Michele in azione con i colori del GSM Esercito

Michele Molinari, cresciuto nelle fila dello Sci Club Alta Valtellina, ora tesserato CS Esercito, è pronto ad esordire Mondiali Junior di Lenzerheide. Dal 23 gennaio al 02 febbraio i Mondiali Juniores e Giovani di biathlon si disputeranno a Lenzerheide, in Svizzera. Pattuglia Italia, composta complessivamente da sedici atleti, tra cui appunto anche il nostro Michele Molinari. 

“Sicuramente sono veramente felice di essere riuscito a qualificarmi per i Mondiali, che saranno una bellissima esperienza personale – commenta Michele Molinari, che pone l’attenzione anche sulle aspettative – cercare di dare sempre il massimo nella gare in cui parteciperò, fare esperienza e perché no, ambire a qualche piazzamento importante. I risultati finora ottenuti sono sicuramente merito anche dello Scav, perché tutta la mia crescita di “atleta” è partita da lì! Dai primi passi sugli sci con Ivo, Marco Bociat, Paolo, Oreste e Luca Armellini, passando alla categoria ragazzi-allievi con Marianna e Michela, fino ai primi colpi con Biroldo, Aldo e Yuri e le prime stagione “serie” con Jap. Due anni fa sono passato aggregato al C.S.Esercito e per ultimo alla Squadra Junior, mantenendo comunque un ottimo rapporto con lo Sci Club Alta Valtellina e in particolare con il gruppo del Biathlon allenato da Yuri e Paulo, i quali mi hanno sempre seguito dandomi consigli da cui ho cercato di ottenere il massimo. Quindi se oggi ho questa possibilità di poter gareggiare ai Mondiali, una parte del merito va anche allo Scav che a me ha dato veramente tanto.”

Roberto Gasperi, presidente SCAV interpellato sull’esordio mondiale di Molinari: “Stupendo traguardo raggiunto dal nostro Michele Molinari, che con in buonissimo inizio di stagione, ha messo in cassetto la qualificazione ai campionati mondiali juniores di biathlon. La partecipazione all’evento, che si terrà a Lenzerheide a partire dal 23 gennaio nella federazione elvetica, è motivo di grande orgoglio per lo Sci Club Alta Valtellina e soprattutto per gli allenatori che l’hanno cresciuto, seguito e formato. Questa convocazione è sicuramente frutto di quel lavoro di gruppo che porta i nostri migliori atleti ad attraversare tutte le categorie fino ai traguardi più ambiti del professionismo. L’Alta Valtellina si dimostra ancora una volta territorio ricco di capacità, opportunità e professionalità. – prosegue con un augurio – A Molinari, da parte di  tutto lo Scav, va il  migliore in bocca al lupo per la magnifica esperienza che vivrà in terra svizzera. Che questo sia solo l’inizio di una stupenda successione di gare alle quali sarà chiamato a difendere i colori dell’Italia intera.”

I commenti sono chiusi.