• I nostri Sponsor

Le parole del Presidente

Bormio (SO) – Emblematica la soddisfazione del Presidente SCAV Roberto Gasperi, raffigurato nella foto a lato durante l’ultimo weekend di gare di Alpen Cup di Valdidentro.

Dopo un mese di piena attività, dalla FIS di inizio stagione a Santa Caterina Valfurva, alla Coppa Europa di Valdidentro, dai CR sprint e distance all’Alpen Cup di biathlon, sono stati giorni intensi a livello organiozzativo per lo SCAV.

Grazie però alla così detta “squadra”, tutto è andato per il meglio, e sia i referti dei delegati tecnici presenti, sia il riscontro dei tecnici delle diverse squadre presenti, sono stati positivi.

Ecco, di seguito nell’articolo, un estratto delle parole del Presidente, a ringraziamento di tutto e tutti, del prossimo articolo che troverete su Bormio Sport.

Inverno avaro di neve, per ora,  ma ricco di persone appassionate, cariche di entusiasmo, persone che spendono la loro professionalità per la causa dei ragazzi. Sembra di assistere ad una raffica uscita da una carabina di un biatleta ad ascoltare la sequenza di eventi che lo Scav ha organizzato. Che dire: il doveroso Bravi Bravi Bravi alle persone, enti locali e sponsor che sono direttamente sul campo. Nel mezzo di tutte queste “races” abbiamo  ricevuto, da parte della Fisi  il riconoscimento dello status di Centro Federale. Si, la Valdidentro e tutto il Bormiese sono stati identificati come un territorio ricco di persone e strutture capaci di poter ospitare le diverse squadre nazionali per i loro stage di allenamento di tutte le discipline praticate dai ragazzi dello Scav.

L’impegno della Federazione, fra gli altri, sarà quello di mettere a disposizione di un tecnico che fungerà da riferimento fra tutti gli atleti Scav, quelli delle Alpi Centrali e delle squadre nazionali , il tutto praticato sulle “nostre” strutture: piste di sci di Valdidentro, Valfurva e Passo dello Stelvio, piste di ski roll, poligoni di biathlon, palestre, pista di atletica, ospedale di Sondalo, quale riferimento medico sportivo, per passare dagli splendidi tracciati in altura dove non manca la scelta.

Per tutti questi risultati, il merito va alle famiglie che sostengono i loro ragazzi, ma soprattutto agli splendidi allenatori, che, impegnando gran parte del loro tempo libero, trasmettono capacità, esperienza, stimoli, orgoglio, carattere ai nostri mini atleti. Per questo lo quale Presidente SCAV, non posso che esprimere l’ennesimo ringraziamento a Jael, Marianna, alla neo mamma Michela, Roberta, Alan, Remo, Cristian, Yuri, Maurizio, Luca, Marco, “Colone”, Biri e … scusatemi se non ricordo tutti!! Aiutati da parecchi volontari ,fra i quali spiccano i giovani Matteo e Alex, che, al primo anno da ex atleti, si sono subito messi a disposizione del gruppo Giovani.

Un segnale, come il nostro Aurelio ci mostra soddisfatto dopo il termine dell’Alpen Cup di settimana scorsa (yeah!!), che dimostra come lo SCAV lascia nel cuore dei ragazzi la passione per la neve e la condivide con le future promesse dello sci locale.

 

 

I commenti sono chiusi.