• I nostri Sponsor

Elezioni SCAV 2018 – I risultati

Bormio (SO) – Si sono svolte negli scorsi giorni anche le elezioni SCAV.

Allo ski stadium di Valdidentro, si è formato il nuovo gruppo che guiderà nel quadriennio 2018-2022 lo SCAV, il club più importante e più vincente di Italia.

A sopresa, lascia l’ultimo dei “padri fondatori” dello SCAV, Martino Rocca, un’icona dello sci nordico valtellinese e colonna degli ultimi anni. Un’assenza che si farà sentire all’interno del prossimo consiglio. Non lascerà comunque l’ambiente del fondo ma sarà sempre presente agli eventi SCAV, già a partire (come sembra) dalla prossima Coppa Europa, prima tappa che dovrebbe aver luogo a Valdidentro, alla fine del mese di dicembre.All’assenza di Martino fanno seguito anche quelle di Giovanni Cola, Elio Sosio, Mario Rainolter, Serena Viviani che per svariati motivi hanno lasciato l’onere e l’onore di sedersi nel Consiglio a Alex Andreola, ex atleta di punta degli ultimi anni, Thomas “Tommy” Sosio, lo speaker di ogni evento sugli sci stretti della Valdidentro, Federico Compagnoni, Claudia Capitani, Francesco Gaglia, Luca Canclini e Cristina Donagrandi. Confermati invece Sasha Rampazzo, Luigi Confortola, Federico Sosio, Paolo Compagnoni, Matteo Andreola e Cristina Andreola.

Nei prossimi giorni, il Presidente uscente Roberto Gasperi convocherà il nuovo Consiglio per eleggere le figure di Presidente, vice presidente, segretario e costituire il nuovo Direttivo.

La relazione tecnica e i risulati della stagione passata della sezione sci alpinismo:

Commenti chiusi