• I nostri Sponsor

CI Dobbiaco – Cola e Gasperi conquistano due bronzi nella MS

Dobbiaco (BZ) -Si è conclusa alla Nordic Arena di Dobbiaco la stagione dello sci di fondo giovanile con l’assegnazione dei titoli italiani di lunghe distanze. E la stagione si chiude con due nuove medaglie, di bronzo questa volta, conquistate da Michele Gasperi nella U18 e da Francesca Cola nelle U16.Una bella giornata di sole ha accolto gli atleti, che si sono dati battaglia lungo il percorso che ogni anno accoglie la Coppa del Mondo di sci.Nella categoria U20M Luca Del Fabbro (Friuli VG) si è confermato il leader indiscusso, andando a vincere sulla distanza del 30 km nel tempo di 1:05.43.9, al secondo posto si è classificato Martin Coradazzi (Friuli) distanziato di 55″5 e terzi a parimerito i due gemelli Chanoine Didier Dario e Jacques Lino giunti a 3:16.7.Tra le U20F trionfa la bergamasca Martina Bellini, che si è imposta col tempo di 38:23.9, davanti alla valdostana Noemi Glarey (Asiva) giunta a 46″4 ed alla friulana Cristina Pittin (Friuli) a 1:12.20.

Davide Graz (Friuli) ha vinto il suo ennesimo campionato italiano U18M ed è giunto in solitaria alla Nordic Arena. Ha impiegato 35:12.3 per percorrere i 15 km, al secondo posto è giunto Giovanni Ticcò (Trentino) distaccato di 29″90 e 3° appunto Michele Gasperi (Alpi Centrali) a 51:7. Tra le U18F femminili successo per Martina Di Centa (Friuli), che ha vinto sulla distanza dei 10 km nel tempo di 28:48, 2a Emilie Jeantet (Asiva) a 10:5 e 3a Federica Cassol (Asiva) a 15″00.

Negli U16M maschi la vittoria è andata a Giacomo Varesco (Trentino) che ha preceduto al fotofinish Andrea Gartner (Friuli) e 3° Simone Matrobattista (Trentino). Nelle U16F Silvia Campione è risultata la più veloce ed ha vinto davanti a Nadine Laurent (Asiva) e 3a Francesca Cola, che porta a casa la quarta medaglia “azzurra” dopo quelle conquistate nella GK sprint, nell’individuale e nella staffetta, ad Alfedena (AQ).

I commenti sono chiusi.